La Compagnia Teatrale Jonica

  • 0

La Compagnia Teatrale Jonica

compagniajonica1Negli anni 70, da un’idea di Melo Ingegnosi e Francesca Le Mura allora presidente e vicepresidente della Soc. San Vincenzo dei Paoli di Riposto, finalizzata alla raccolta di fondi da destinarsi alle famiglie bisognose della cittadina Jonica, con l’ausilio di Tony Spina che nell’ambito ripostese si era espresso nel settore teatrale con il gruppo parrocchiale “ I Convinti” viene rappresentata una commedia nella sala parrocchiale della Chiesa San Giuseppe di Riposto. Dall’entusiastico riscontro all’iniziativa si intuisce che Riposto e la contigua Giarre sono sensibili verso questa forma culturale che, solo occasionalmente, improvvisati gruppi dilettantistici esprimevano. Si Intuisce che sarebbe stata accolta con entusiasmo una programmazione che potesse dare alle rappresentazioni teatrali quali “espressione viva e partecipata” della cultura; che consentisse la riscoperta dei valori della nostra civiltà permettendo alle famiglie, ai meno abbienti, e soprattutto ai giovani, l’accostamento a forme di linguaggio che spingono al sano divertimento e alla riflessione. L’entusiasmo dei tanti amici (uno per tutti “ un vecchio-giovane” Mimmì Lizzio, di professione elettricista siculo fino al midollo, innamorato della Sicilia e della sicilianità, arguto ed ironico personaggio della Riposto che, purtroppo, non c’è più) portò alla costituzione dell’associazione culturale “Compagnia Teatrale Jonica” con sede in Riposto in data 11/11/1979 ai rogiti del notaio Filippo Patti che da subito  condivise l’iniziativa divenendo Presidente onorario dell’Associazione e punto di riferimento del gruppo che vide come soci fondatori : compagniajonica2Melo Ingegnosi, Francesca Le Mura, Carmelo Sessa, Domenico Lizzio, Tony Spina, Enza Bonaccorso. Melo Ingegnosi  fu eletto presidente mentre Francesca Le Mura si assunse l’onere della Direzione Artistica sobbarcandosi  il difficile compito di una scelta di lavori che dessero omogeneità di partecipazione al gruppo e nel contempo suscitasse interesse e gradimento da parte del pubblico. Le programmazioni si susseguirono sino a tutto il 1986 (con la messa in scena di oltre trenta lavori) anno in cui la Compagnia si vide costretta a  sospendeva l’attività per l’impossibiltà  di utilizzare la sala San Giuseppe causa intervenuti mutamenti nella normativa che ne consentiva l’agibilità. La ripresa ufficiale nel 2003 con la messa in scena del “Così è se vi pare” al Teatro REX di Giarre che per l’occasione fu inaugurato ufficialmente e dove tuttora la Compagnia opera.

 

compagniajonicastagione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FONTE: sito web www.compagniateatralejonica.it

 


Leave a Reply